Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2004
Il Comune di Campo Ligure ha ottenuto la Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2004
Feed Rss

News

02/10/2018

Accensione anticipata impianti di riscaldamento

Con Ordinanza n. 14/2018 il Sindaco ha autorizzato l'accensione anticipata degli impianti di riscaldamento degli edifici dal giorno 2 ottobre 2018 per la durata di sei ore giornaliere. continua »

12/09/2018

AVVISO PER SELEZIONE DI PERSONALE

INCARICO AI SENSI DELL’ART. 110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/00 PER ISTRUTTORE CONTABILE CATEGORIA C, TEMPO DETERMINATO, A TEMPO PARZIALE 50% 18 H/SETTIMANALI, A SUPPORTO DELL'AREA FINANZIARIA E PERSONALE A PRESSO L'UNIONE DI COMUNI ORBA STURA E LEIRA continua »


Prossimi eventi
Valida il codice di marcatura della pagina [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Valida i fogli di stile di questo sito [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Dichiarazione di conformità al Livello Doppia-A delle Linee Guida per l'Accessibilità dei Contenuti per il Web 1.0 [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra]

» La Cappella di Santa Maria Maddalena

CULTURA > Chiese > La Cappella di Santa Maria Maddalena

La chiesa di Santa Maria Maddalena si trova fra Campo Ligure e Masone, di fronte alla valle del rio Masca. Nel Medioevo la cappella era il centro del lebbrosario, poi abbandonato.

La prima menzione con l’attuale denominazione risale al 1546.

L’attuale costruzione, in stile barocco, nulla tradisce delle forme originarie. Resta la considerazione che l’edificio - ubicato lungo un’importante strada di collegamento fra Genova, Tiglieto e Acqui - rivestisse nel Medioevo una certa importanza.

Di notevole pregio è la statua in marmo di Carrara di Santa Maria Maddalena, collocata in una nicchia sopra l’altare maggiore. L’opera, seicentesca, denota l’influenza di Pierre Puget.

A fianco della scultura vi sono due modesti affreschi - anch’essi del XVII secolo - che raffigurano due vescovi.