Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2015
Il Comune di Campo Ligure ha ottenuto la Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2015
Feed Rss

News

21/05/2019

Modifca Accesso Scuole

Si avvisa che per giorni 22-23 Maggio l'accesso all'edificio scolastico sarà consentito unicamente attraverso via Don M.Badino (ingresso Croce Rossa). Il passaggi da Via Unità d'Italia e tramite i giardini pubblici saranno chiusi causa lavori.

06/05/2019

Accensione impianti di riscaldamento

Si avvisa la popolazione che con Ordinanza Sindacale é stata prorogata la possibilità di accensione degli impianti di riscaldamento fino al 12 Maggio 2019 per numero massimo 6 ore giornaliere.


Prossimi eventi
Valida il codice di marcatura della pagina [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Valida i fogli di stile di questo sito [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Dichiarazione di conformità al Livello Doppia-A delle Linee Guida per l'Accessibilità dei Contenuti per il Web 1.0 [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra]

» Nuove modalità acquisto Buoni Pasto

SCUOLA > Refezione Scolastica > Nuove modalità acquisto Buoni Pasto

DETRAZIONE FISCALE E MODALITA’ DI ACQUISTO DEI BUONI PER LA MENSA SCOLASTICA

A seguito dell’introduzione della lettera e-bis all’art. 15 comma 1 del T.U.I.R. sono riconosciute come detraibili le spese sostenute per la refezione scolastica, come specificato dalla circolare n. 3/E del 2 marzo 2016 dell’Agenzia delle Entrate.

Sarà possibile portare in detrazione (salvo modifiche legislative) le spese sotenute nel corso dell’anno d’imposta precedente per la mensa scolastica dei figli presentando le quietanze di pagamento.

Al fine di rendere certificabile la spesa per la refezione sostenuta, in vista della prossima dichiarazione dei redditi , sarà possibile acquistare i buoni mensa effettuando il versamento di € 20,00 per ogni blocchetto da 5 buoni tramite bonifico presso la Tesoreria Comune:

BANCO BPM

IBAN: IT 56 O 05034 31890 000000000405

Nella causale del versamento vanno indicati chiaramente:

- NOME E COGNOME DELL’ALUNNO
- CLASSE FREQUENTATA
- NUMERO DI BUONI ACQUISTATI
- LETTERA E-BIS ART. 15 COMMA 1 TUIR


Si ricorda che è necessaria l’apposizione di una marca da bollo di 2 euro sulla quietanza di pagamento se l’importo supera i 77,46 euro.

I buoni mensa così acquistati potranno essere ritirati presso gli uffici comunali, presentando la ricevuta di versamento.

Campo Ligure, 03 dicembre 2018