Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2004
Il Comune di Campo Ligure ha ottenuto la Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2004
Feed Rss

News

04/10/2017

Accensione Anticipata Riscaldamento 2017

In deroga a quanto disposto dal D.P.R. 16/04/16 n.74 si autorizza l'accensione anticipata degli impianti di riscaldamento degli edifici a partire dal giorno 4 ottobre per la durata di 6 ore giornaliere. continua »

09/09/2017

Allerta Rossa 9/9/2017

Attenzione: Causa allerta ROSSA a partire dalle 18.00 di oggi si richiede di rimuovere le auto parcheggiate dalla zona di via Trieste prima di tale ora, come previsto dal piano di Protezione Civile.


Prossimi eventi
Valida il codice di marcatura della pagina [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Valida i fogli di stile di questo sito [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Dichiarazione di conformità al Livello Doppia-A delle Linee Guida per l'Accessibilità dei Contenuti per il Web 1.0 [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra]

» Bando alle Imprese

Home > Bando alle Imprese

Approvato dalla Giunta regionale in attuazione dell’Azione 3.1.1. del PO FESR Liguria 2014-2020 il Bando “Agevolazione a favore delle attività economiche per prevenzione da rischi alluvionali attraverso soluzioni tecnologiche (dispositivi e/o impianti)

Obiettivo del bando e quello di promuovere la dotazione da parte delle micro, piccole e medie imprese liguri di sistemi di auto protezione, dispositivi di prevenzione e mitigazione dei danni in caso di calamità alluvionali.

Possono beneficiare dei contributi micro, piccole e medie imprese con unità locali ubicate nel territorio della Regione Liguria.

Sono considerate ammissibili le seguenti spese: a) acquisto di attrezzature antiallagamento, sistemi di contenimento e mitigazione delle acque, di auto protezione, nuovi di fabbrica; b) opere edili, strettamente funzionali alla posa in opera e all’installazione dei sistemi di auto protezione, contenimento e mitigazione; c) oneri tecnici quali dichiarazione di un tecnico che attesti la funzionalità e l’idoneità alla prevenzione dell’intervento, progettazione, direzione, lavori e collaudo dell’impianto (nei limiti del 10 per cento del costo ammissibile dell’intervento).

L’agevolazione è concessa in regime de minimis e consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del
a) 50 per cento dell’investimento ammissibile per i soggetti che non hanno subito danni segnalati alla Camera di commercio;
b) 60 per cento dell’investimento ammissibile per i soggetti che hanno subito danni segnalati alla Camera di commercio a seguito di un precedente eccezionale evento atmosferico;
c) 80 per cento dell’investimento ammissibile per i soggetti che hanno subito danni segnalati alla Camera di commercio a seguito di più eventi atmosferici eccezionali.

Le domande devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sito internet www.filse.it e inoltrate dal 29 aprile 2015 al 26 maggio 2015.

L’istruttoria viene effettuata da Filse con procedura valutativa a sportello.

Il bando completo è reperibile sul sito della Filse spa.

Bando